CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Bottiglie con messaggi minatori al parco: scoperto

Più informazioni su

I carabinieri di Asso risalgono all’autore del gesto che si ripeteva con preoccupante regolarità tra Proserpio e Castelmarte: è un 63enne, già denunciato per il possesso di armi.

 

 

 

 

Messaggi dai toni pesanti contro forze dell’ordine. In qualche caso anche a sfondo razziale. Non un caso isolato, ma episodi ripetuti nel tempo. Messaggi lasciati in bottiglie di vetro messe ad arte nei parchi di Castelmarte e Proserpio, nell’erbese. I carabinieri di Asso sono riusciti a risalire all’autore ed a denunciarlo: si tratta di un 63enne milanese, di fatto domiciliato proprio nel triangolo lariano. A casa sua trovate altre bottiglie con messaggi dello stesso tenore. Non ha detto nulla quando i militari hanno bussato alla sua porta.

Non è escluso che alla base di questo personale rancore – ipotesi dei militari – ci sia il sequestro di armi da lui detenute illegalmente fatto dai carabinieri nel febbraio del 2011. Poco dopo, guarda caso, sono iniziate a comparire le bottiglie con le minacce e gli avvertimenti…

Più informazioni su