CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

E’ falsa partenza Mapooro: sorride solo Lubiana.

Più informazioni su

Gli sloveni restano sempre attaccati alla squadra di Trinchieri, poi zampata nel finale. Due punti importantissimi per la classifica. L’amarezza di Trinchieri:”Squadra senza la giusta cattiveria”.

 

 

 

 

Passa Lubiana. Cantù resta a mani vuote al debutto europeo di Eurolega al PalaDesip: 71 -84 il punteggio finale, a Desio, per l’Olimpia, arrivata a Cantù senza fare tanti proclami. Ma poi, all’atto pratico, squadra con ottime personalità. Cantù non ha neppure il tempo per recuperare che è già in campo: domenica a Sassari, settimana prossima ancora Eurolega. “Squadra senza la giusta cattiveria”, ammonisce il coach, quella che si è vista stasera alla prima di Eurolega. Ed in effetti Cantù è rimasta a lungo attaccata, ma senza mai fare paura realmente agli sloveni. Alla fine si è dovuta arrendere dopo una gara di grande equilibrio. Lubiana sempre avanti: 17-20 nel primo tempo, sorpasso Cantù grazie a Scekic (buion ritorno) ed i canestri da fuori di Markoishvili (15 punti). Ma non è servito. I tifosi ci credono fino alla fine.

La Mapooro domenica gioca a Sassari in campionato, poi settimana prossima ancora Eurolega.

Più informazioni su