CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Galleria di Cernobbio, via ai lavori: disagi assicurati

Più informazioni su

Oggi in Prefettura a Como l’incontro tra Anas, Istituzioni e Enti locali. L’amministratore Ciucci: “Interventi di notte per mitigare i problemi”. Ma per 20 giorni tunnel del tutto chiuso.

 

 

 

“Per mitigare i disagi alla circolazione generati dall’intervento il cronoprogramma prevede che i lavori si svolgano prevalentemente di notte, tra le 22.00 e le 6.00, a esclusione di un periodo di 20 giorni, nella fase iniziale del cantiere a partire dal prossimo 26 ottobre, durante il quale la galleria verrà chiusa al traffico anche in orario diurno per permettere la demolizione dell’attuale controsoffittatura”. Così Pietro Ciucci, amministratore unico di Anas, in occasione di un incontro in Prefettura a Como, con istituzioni e enti locali, per la presentazione degli interventi di miglioramento delle condizioni di sicurezza della galleria di Cernobbio (nella foto a lato e vicino al titolo tratta da Vaol.it). Durante la chiusura della galleria, i flussi di traffico leggero verranno deviati lungo vecchia Regina. Passa all’interno dell’abitato di Cernobbio, il percorso alternativo, non è idoneo al transito dei veicoli con massa superiore alle 7,5 tonnellate, ecco perché i mezzi pesanti verranno indirizzati lungo gli itinerari consigliati, costituiti dalla strada statale 36, attraverso la strada provinciale ex SS639 Como–Erba, e dal percorso Como–Lugano–Menaggio.

I percorsi alternativi verranno evidenziati mediante apposita segnaletica installata nei punti salienti dei percorsi e verrà integrata con una serie di pannelli a messaggio variabile, posizionati anch’essi in prossimità delle aree di intersezione. “Le attività che l’Anas eseguirà all’interno della galleria di Cernobbio, per un totale di 23 milioni di euro – ha concluso Pietro Ciucci – confermano il grande impegno dell’Azienda per la ristrutturazione e l’ammodernamento del tunnel e, conseguentemente, per l’implementazione delle condizioni di sicurezza dell’intera viabilità comasca”. Rilevante sia per lunghezza (2,4 km) che per collocazione sul territorio (la SS340 ha fatto registrare, nel mese di settembre, un traffico medio di 13.200 veicoli al giorno), la galleria verrà totalmente riqualificata attraverso due distinti interventi che procederanno in parallelo: uno per il risanamento delle strutture della galleria e l’altro per l’adeguamento e la razionalizzazione degli impianti tecnologici e di sicurezza. “ E’ un’opera importante e dimostra un passo importante in tema di viabilità – ha commentato il Prefetto di Como, Michele Tortora – segno che gli enti e le istituzioni del territorio sono coese”

 

 

 

 

Più informazioni su