CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altra “bomba” al Pirellone: arrestato assessore

Più informazioni su

Si tratta del responsabile alla casa della giunta di Formigoni, Domenico Zambetti. Stamane i carabinieri lo hanno portato in carcere: accusato di aver comperato i voti dalla ‘ndrangheta.

 

 

 

 

Non solo i tanti indagati. Non solo il recente pronunciamento di colpevolezza su Gianluca Rinaldin del Tribunale di Milano. Altra “bomba” stamane alla Regione Lombardia con l’arresto – effettuato all’alba dai carabinieri – dell’assessore Domenico Zambetti, responsabile della casa della giunta di Roberto Formigoni (nella foto newpress a lato). E’ finito a San Vittore dopo una inchiesta – pare anche con diverse intercettaziioni telefoniche compromettenti – della Procura a suo carico. L’accusa è di aver acquistato un “pacchetto” di circa 4.000 voti alle ultime elezioni regionali (del 2010) da esponenti di spicco della ‘Ndrangheta calabrese di Vibio Valentia e di Africo nuovo. Sconcerto ed imbarazzo in Regione. Nessuna dichiarazione ancora da parte di Formigoni, indagato lui pure per la vicenda Maugeri e Daccò.

Più informazioni su