CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Asl e Sant’Anna unite per combattere l’obesità

Più informazioni su

Domani anche a Como il tradizionale obesity-day: visite gratuite e suggerimenti per un corretto stile di vita. Sul Lario il 42% della popolazione è oltre il proprio peso. Dove fare i controlli, non serve l’impegnativa.

 

 

 

 

ASL di Como e l’Azienda Ospedaliera ant’Anna unite contro l’obesità.  L’occasione è proprio l” Obesity day”, promosso dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione (ADI) che si celebrerà domani mercoledì 10 ottobre nei Centri accreditati del territorio. Quest’anno il tema della giornata sarà “Non divieti, ma scelte consapevoli”, che ben riassume la finalità dell’iniziativa: contrastare il sovrappeso attraverso consigli per una sana alimentazione, con pratica di esercizio fisico. Dunque, domani al Distretto di Como in via Croce Rossa dalle 9 alle 13 saranno presenti medici dietologi, dietisti e biologi per effettuare una valutazione della composizione corporea e per consigliare un sano stile di vita. L’Azienda Ospedaliera, invece, ha organizzato l’iniziativa presso il Poliambulatorio di via Napoleona dalle 9.30 alle 15 (al settimo piano). Lì i comaschi troveranno i medici e le dietiste dell’Unità Operativa di Endocrinologia, Nutrizione Clinica e Obesità. Lo scopo dell’iniziativa è anche quello di sensibilizzare la popolazione a riconoscere obesità e sovrappeso come condizioni di possibile sviluppo di malattie cardiovascolari e malattie metaboliche quali il diabete. Inoltre, verranno forniti suggerimenti per sensibilizzare la cittadinanza sul ruolo di una corretta alimentazione nel mantenimento di un buono stato di salute. Non serve l’impegnativa del medico di famiglia né la prenotazione.

Per tutti i partecipanti sarà anche possibile la valutazione della composizione corporea attraverso la misurazione di alcuni parametri antropometrici, quali il peso, l’altezza, la circonferenza vita e poi, al Poliambulatorio, quella della pressione arteriosa.  Facoltativamente sarà poi possibile compilare un questionario predisposto nell’ambito di  un progetto di ricerca sulle abitudini degli italiani. L’obesità e il sovrappeso sono  ormai   fenomeni diffusi anche in provincia di Como: una ricerca dell’Asl ha rilevato nel 2007 il sovrappeso nel 32 % della popolazione e il 10% di obesità. E’ d’obbligo quindi un intervento preventivo, dove una corretta alimentazione deve trovare costante supporto allo stimolo al movimento e alla lotta alla sedentarietà.

Per l’Unità Operativa costituita recentemente al Sant’Anna è anche un’occasione per farsi conoscere dalla popolazione comasca. A questa iniziativa farà seguito a brevel’apertura di un Centro per il trattamento dell’Obesità e delle malattie correlate presso l’ospedale Sant’Anna.

Più informazioni su