CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ladro alla slot di Erba viene tradito dalle telecamere

Più informazioni su

Smascherato ed arrestato su ordinana di custodia cautelare del Gip di Como: si tratta di un 47enne domiciliato a Tavernerio. Il furto risale allo scorso agosto: aveva rubato dalla cassa 15.000 euro.

 

 

 

Smascherato dalle telecamere a circuito chiuso. E’ finito nei guai e da stamane anche in carcere: i carabinieri della stazione di Erba, con il supporto dei colleghi di Melegnano, hanno rintracciato a San Zenone al Lambro, un uomo di 47 anni residente a Milano ma di fatto domiciliato a Tavernerio, che lo scorso 5 agosto si era introdotto all’interno della sala da gioco Toro’s slot di Erba, via Prealpi, forzando la porta di ingresso e portando via dall’ufficio cassa la somma di 15mila euro. Nell’occasione, partendo dalle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza del locale che lo riprendevano e dopo aver individuato l’auto usata per la fuga ed aver ascoltato alcuni testimoni, i militari della stazione di Erba in pochi giorni erano riusciti ad individuare il responsabile ed a denunciarlo a piede libero. Ma oggi i militari lo hanno tratto in arresto in esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari di Como che condivideva le risultanze investigative prodotte dai carabinieri. Il 47enne è finito in cella a Lodi.

Più informazioni su