CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Altri indisciplinati al volante: via quattro patenti

Più informazioni su

I carabinieri con i loro controlli “appiedano” diversi ragazzi. Un 34enne di Cernobbio perde anche l’auto, un 29enne di San Fermo si vede portare via la sua Audi A3 per il tasso tre volte il consentito.

 

 

 

 

Quattro patenti ritirate e due auto confiscate. Un’altra è arrivata vicina a questo provvedimento, ma è stata “risparmiata” per un soffio. Sono i risultati più significativi  dei carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Como nell’ambito dei controlli finalizzati a prevenire lele stragi del sabato sera, nei quali sono impegnati ormai in tutti i week end i carabinieri di Como.

Nello specifico, oltre all’automobilista di Como che ha tentato di fuggire all’alt nella notte tra giovedì e venerdì, terminando la sua corsa in via Morazzone (vedi porecedente lancio), a finire nei guai anche un altro automobilista, fermato nei pressi di un altro locale pubblico: un pugliese di 34 anni residente a Cernobbio, fermato in Piazza Amedeo Duca D’aosta a Como -vicino alla Caserma – a bordo di una Alfa 159di sua proprietà èrisultato avere nel sangue 2.18 g/l (veicolo di sua proprietà sottoposto a sequestro ai fini della confisca);

Inoltre, nel week end, altre tre persone nei guai per i controlli. Questo il dettaglio:

– comasco del 1990 di Lipomo, fermato in Viale Innocenzo a bordo di VW Golf, accertato 01,44 g/l (vicino soglia limite per confisca);

– ragazza classe 1985 residente Cavallasca, fermata in via P.Paoli su Ford Fiesta con 01,17 g/l;

– comasco del 1973 residente San Fermo, controllato a San Fermo su Audi A3 con 01,61 g/l (veicolo di sua proprietà sottoposto a sequestro ai fini della confisca).

Più informazioni su