CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Don Marco non si vede in aula: rinvio a novembre

Più informazioni su

In Tribunale a Como stamane attesa vana per l’ex parroco di San Giuliano. Cinque i casi contestati: abusi sessuali su ragazze minorenni. I legali chiedono il rito abbreviato

 

 

 

 

Attesa vana. Don Marco Mangiacasale, l’ex parroco di San Giuliano a Como, non si è presentato stamane in Tribunale a Como (è un suo diritto non essendo detenuto ndr) per la prima udienza davanti al Gup Nicoletta Cremona. Il religioso, attualmente agli arresti domiciliari in un convento in Piemonte, è rimasto lontano da fotografi e avvocati, delegando a loro il compito di rappresentarlo in aula. Udienza iniziata in tarda mattinata davanti al giudice. I suoi legali hanno presentato una consulenza psichiatrica nella quale si sostiene che don Marco non è pericoloso socialmente. Poi hanno ufficializzato la richiesta di rito abbreviato, dunque con lo sconto di un tgerzo sulla pena finale. Se ne riparlerà il 15 novembre, data stabilita dal Gup Cremona per discussione e conclusioni

Sono cinque i casi contestati al religioso: altrettante ragazzine, tutte minorenni, con le quali avrebbe abusato sessualmente forte anche della sua autorità. Per le cinque già definito, in sede separata, il risarcimento.

Più informazioni su