CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un autunno caldo: poi tocca a scuola e trasporti

Più informazioni su

L’agitazione di oggi del settore pubblico è la prima della serie.Non partecipa la Cisl. Ma a breve i sindacati confermano anche altre proteste nei confronti del Governo. Date e modalità ancora da fissare.

 

 

 

Oggi si ferma (vedi precedente lancio) il settore pubblico anche a Como,. Sciopero contro il governo Monti. Ma l’autunno caldo – pure sul Lario – è solo all’inizio visto che i sindacati (oggi non partecipa la Cisl ndr) hanno già annunciato l’intenzione di protestare anche nel settore scuola, con centinaia di precari alle prese ancora con un posto che non c’è, e quello dei trasporti. La prima agitazione dovrebbe essere proprio quella di bus, treni e battelli. Data e modalità ancora da fissare, di sicuro entro il prossimo mese di novembre.

Più informazioni su