CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente tagli alla Carnini, ma due anni di “cassa”

Più informazioni su

E’ questa la decisione maturata dopo il vertice tra casa madre e sindacati. La Parmalat chiude lo stabilimento di Villaguardia, ma si impegna a ricollocare alcuni operai all’interno della sua struttura.

 

 

 

 

Non ci saranno tagli, nè licenziamenti. Confermata la chiusura dello stabilimento da ottobre: a Villaguardia il marchio Carnini è destinato a scomparire piano piano visto il piano industriale di Parmalat, la casa madre che ha acquisito le quote societarie della ditta lariana. Ma per i suoi 21 dipendenti attuali una notizia rassicurante è quella che arriva nelle ultime ore dopo il summit tra azienda e sindacati. Dopo una lunga mediazione, ecco l’accordo: nessuno a casa senza stipendio, ma tutti da settimana prossima in cassa integrazione straordinaria per la durata massima di due anni. In questo periodo i lavoratori dovrebbero arrivare a percepire fino al 70% dello stipendio. Parmalat si è anche impegnata a trovare – ove possibile – una ricollocazione per alcuni di loro all’interno della filiera del latte e dei suoi derivati.

 

Più informazioni su