CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù, delirio per la Supercoppa:”Ora lo scudetto”

Più informazioni su

Tifosi entusiasti ieri sera in centro città per i festeggiamenti a squadra e dirigenti dopo il trionfo di Rimini. Tanti pensano al tricolore, coach Trinchieri già concentrato sulla qualificazione all’Eurolega.

 

 

 

Un delirio vero. Migliaia di tifosi in piazza Garibaldi a Cantù ieri sera – anche se sotto la pioggia – per osannare e ringraziare la Mapooro per il trionfo di sabato sera a Rimini nella Supercoppa italiana di basket maschile. Squadra al completo tra slogan e fumogeni, tra incitamenti e cori.Uno dei più gettonati è stato il classico “Vinceremo il tricolor…”. E poi via alla festa, Giocatori chiamati a gran voce, dirigenti felici, tifosi impazziti come negli anni d’oro dei successi in Italia ed in Europa. Erano 9 anni che Cantù non conquistava questo trofeo, il precedente sotto la guida di coach Sacripanti. Ora è stato Trinchieri a prendersi ovazioni ed applausi. E con lui i suoi ragazzi per i quali da oggi inizia già la seconda fase della stagione. Archiviata la Supercoppa, è già tempo di concentrarsi – cosa che il coach chiede ai suoi – sul girone di qualificazione all’Eurolega che scatta domani a Desio. Primo avversario (domani alle 20,45) il Lokoil Academic. Biglietti in prevendita nei seguenti punti:

a Desio, dalla società Aurora Desio (esclusi floor side e court side diamond seats), presso il Palasport Aldo Moro, in via San Pietro 1 dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

– online nella parte dedicata ai Qualifying Rounds del sito www.pallacanestrocantu.com.

– All’ UFFICIO SOCI IPERCOOP, presso il Centro Commerciale Mirabello Cantu’, in via Lombardia, 68 a Cantu’.

Domani, primo giorno di gare, la biglietteria del Paladesio aprirà alle ore 16.

Ieri, intanto, chiusa la campagna abbonamenti a quota 2.902. “Risultato importantissimo – spiega la presidente Anna Cremascoli (nella foto a lato) – in un periodo di crisi. Ma la gente di Cantù ha creduto fortemente in questo nostro progetto. Ora pensiamo di poter riaprire la campagna per qualche giorno per dare la possibilità a chi non ha sottoscritto la tessera di farlo”.

Più informazioni su