CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù stoppa Siena e si porta a casa la Supercoppa

Più informazioni su

Esaltante successo questa sera a Rimini dei brianzoli di Trinchieri che hanno superato la rinnovata Montepaschi Siena dopo due tempi sofferti. Tyus il migliore dei suoi, ottimo anche Markoishvili. In città tifosi in delirio…

 

 

 

 

 

La Supercoppa italiana è di Cantù. Stoppata la Montepaschi Siena, a segno negli ultimi cinque anni di fila. Stasera a Rimini, però, i brianzoli di Trinchieri hanno conquistato il trofero – il primo della gestione Cremascoli – facendo felici dirigenti e tifosi. E’ finita 80 – 73 per la Mapooro Cantù e subito nella cittadina brianzoli i tifosi si sono scatenati. Delirio ed entusiasmo contagioso, molti in giro con le bandiere e le sciarpe a suonare il clacson delle auto. Caroselli festosi che stanno contagiando diversi canturini. La squadra è stata trascinata da Alerx Tyus (nella foto vicino al titolo e di fianco), uno dei nuovi arrivati in questa estate. Lui il migliore dei suoi con 18 punti e grandissima qualità. Bene anche Markoishvili (15), Smith (14) e Brooks..

La Mapooro è partita un pò contratta. Siena ha subito allungato ed ha chiuso in vantaggio il primo quarto (23-16). Poi i toscani, quest’anno allenato da Luca Banchi, hanno tenuto nel secondo, mentre nel terzo tempo hanno subito la rimonta brianzola (57 – 59 per i ragazzi di Trinchieri alla sirena). Allungo di Cantù nell’ultima frazione. Trinchieri gestisce bene la partita ed i giocatori, alla fine è un trionfo.Per Siena niente Supercoppa dopo cinque anni di fila.

Più informazioni su