CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Niente pausa pranzo, torna il mercoledì del cittadino

Più informazioni su

Dopo la sosta estiva, da oggi riecco l’iniziativa già adottata con favore del pubblico negli anni scorsi. 30 enti hanno aderito, in aggiunta anche 9 banche e tutte le farmacie di turno di città ed hinterland.

 

 

 

Si riparte. Da oggi orari più flessibili e niente pausa pranzo il mercoledì in diversi uffici pubblici di Como. Torna il cosidetto “Mercoledì del cittadino” con oggi e l’apertura al pubblico con orario continuato dalle ore 8.30 alle ore 15.30. L’iniziativa è stata sospesa per il periodo estivo, ma riparte da queste ore in città. Il “Mercoledì del Cittadino” E’ un’iniziativa avviata sperimentalmente nell’ottobre del 2006 e ufficializzata all’inizio del 2007, nata nell’ambito delle Politiche Temporali promosse dal Comune di Como, per migliorare la qualità della vita dei cittadini, rinnovando le modalità di accesso e fruizione dei servizi di pubblico interesse presenti sul territorio. Gli enti che hanno aderito all’iniziativa, tra cui il Comune, garantiscono l’apertura degli uffici nella giornata di mercoledì con orario continuato dalle ore 8.30 alle ore 15.30. Le farmacie garantiscono tale apertura limitatamente ai mercoledì in cui sono aperte per turno. Attualmente hanno sottoscritto la convenzione 30 Enti, 4 Banche e 9 Farmacie. Sono attivi circa 150 sportelli.

Più informazioni su