CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Forte temporale: subito tanto lavoro per i pompieri

Più informazioni su

Una quarantina le richieste arrivate al comando provinciale, la maggior parte allagamenti in strade e scantinati. Problemi in città per i tombini: escrementi di nuovo in piazza Cavour.

 

 

 

Il forte temporale che si è abbattuto sulla provincia di Como in tarda mattinata ha causato molti allagamenti in scantinati, fabbriche e piani bassi di abitazione. Disagi anche sulle strade. Almeno una quarantina le chiamate ai centralino dei Vigili del Fuoco di Como che poi hanno provveduto ad intervenire tra città e territorio. Acqua e disagi pure nell’erbese e nel canturino, violento acquazzone nell’olgiatese. Circolazione a lungo rallentata come, ad esempio, nella zona del sottopasso di Lazago all’uscita dell’autostrada: auto quasi ferme, costrette a transitare in un “lago”. Lungo e complesso l’intervento dei pompieri.

A Gera lario, proprio per la pioggia, un’auto è finita fuori strada ed è stata poi recuperata dai pompieri. Nessuna conseguenza seria per gli occupanti.

A Como il temporale ha causato i soliti problemi di “assorbimento” dell’acqua caduta in abbondanza. Alcuni tombini – piazza Cavour e via Gallio, ad esempio – hanno fatto fatica a ricevere l’acqua e così si sono formate grosse pozze sulla sede stradale. E in piazza, al solito quando piove così intensamente, ancora fuoriuscita di escrementi nonostante i recenti interventi di “ispezione” nella rete fognaria.

Più informazioni su