CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Spaccio nei boschi di Appiano: due varesini in cella

Più informazioni su

Operazione dei carabinieri di Cantù: fermata un’auto, salta fuori marijuana in dosi e sfusa. A casa poi bilancino di precisione, altra sostanza e semi di canapa. Lì ad aspettare clienti.

 

 

 

 

Erano in zona ad aspettare clienti. Per cedere loro dosi di marijuana. Ma non hanno fatto i conti con il blitz dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Cantù che li hanno sorpresi a bordo della vettura sulla provinciale 27 ad Appiano Gentile, la zona boschiva spesso terra di nessuno. Dove in passato gli spacciatori hanno utilizzato la zona per fornire sostanze ai clienti. E dove, ieri sera, i militari hanno fermano una Punto con due ragazzi a bordo. Perquisizione e prima scoperta: addosso i due avevano 50 dosi di droga in cellophane (in tutto 63 grammi), ma anche marijuana sfusa (per 18 grammi) in un sacchetto. Seconda scoperta dopo la perqusizione domiciliare disposta dai carabinieri: saltata fuori altra droga 8sempre marihuana) per complessivi 45 grammi, un bilancino di precisione, un manganello estensibile ed anche 160 semi di canapa. Inevitabile per i due a bordo l’arresto con l’accusa di detenzione a fini di spaccio. Ora sono al Bassone di Como in attesa di essere interrogati dal Gip per la convalida del fermo: nei guai due varesini, Federico Zancanella, 20enne di Cuasso al Monte e Giuseppe Canu, 22enne di Bisuschio.

Più informazioni su