CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Ora i nonni scoprono internet ed il Pc: corsi al via

Più informazioni su

Iniziativa atuata dal comune di Cernobbio d’intesa con vari enti. Primo incontro pubblico tra una settimana. Poi attività gratuita per cercare di avvicinarsi sempre più e meglio al mondo digitale.

 

Nell’ultimo decennio, la Pubblica Amministrazione si è avvalsa di nuovi strumenti informatici per semplificare la vita dei cittadini. Oggi è possibile conoscere in tempo “quasi” reale i provvedimenti adottati dal Governo, dal Parlamento, dalla Regione, dal Comune, approfondire la conoscenza di leggi, bandi, concorsi pubblici o semplicemente ottenere dei documenti stampandoli direttamente in casa propria.Per i giovani l’adeguamento ai nuovi strumenti informatici è “un gioco da ragazzi”, non così per gli anziani che non hanno finora avuto l’opportunità di aggiornare le proprie conoscenze informatiche e per chi non ha mai usato o ha difficoltà con un PC. Il progetto Nonni su Internet, lanciato a livello nazionale una decina di anni fa dal Ministero dell’Innovazione, su proposta della Fondazione Mondo Digitale (FMD), ora è finalmente approdato nella Provincia di Como. E così stanno per partire corsi, rivolti agli anziani, per cercare di avvicinare sempre più persone a questo mondo digitale.

Uno dei corsi – oggi la presentazione – a Cernobbio  L’obiettivo consiste nel riportare sui banchi di scuola i cittadini over 60, cioè signore e signori che hannocompiuto i 60 anni, per imparare ad usare il PC, Navigare nella Rete e utilizzare la Carta nazionale dei servizi. Ad insegnare agli anziani saranno i giovani tutor (studenti) delle nostre scuole affiancati dai docenti coordinatori, grazie al modello di apprendimento intergenerazionale attuato con successo in 13 regioni italiane e 9 paesi europei. L’Amministrazione comunale di Cernobbio, in accordo con la Direzione scolastica locale, ha organizzato per venerdì prossino (14 settembre, ore 18) un incontro di presentazione dell’iniziativa (del tutto gratuita): si svolgerà presso l’Istituto Comprensivo Scolastico “Don Umberto Marmori” (ex Scuola Media).

Più informazioni su