CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Chiara torna a Breccia:”Accogliamola con la preghiera”

Più informazioni su

La salma della ragazzina di 12 anni, morta in vacanza in una spiaggia della Francia, attesa per le prossime ore nel quartiere alle porte di Como. Invito del parroco a fedeli ed amici.

 

 

 

Chiara torna a casa. La salma della ragazzina 12enne, di Breccia, morta il 26 agosto in una spiaggia del sud della Francia – travolta e soffocata da una sabbia in una grossa buca che lei stessa stava scavando – sta arrivando in Italia dopo che i genitori, stravolti da stanchezza e dolore, hanno risolto gli ultimi intoppi burocratici. Sul suo corpo già eseguita anche l’autopsia che ha confermato, come causa del decesso, il soffocamento. Breccia ora, in lutto da giorni, si prepara ad accogliere la famiglia Ponti e Chiara. Il parroco, don Attilio Pandolfi, invita amici e fedeli ad accoglierla con rispetto:”Preghiamo per lei e sopratutto per la sua famiglia”, così il religioso nell’ultima messa. E se, intoppi permettendo, oggi la salma sarà a Breccia, probabile che domani pomeriggio possa svolgersi il funerale.

Più informazioni su