CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Per il Como un tris e passo avanti in Coppa!

Più informazioni su

Bene gli azzurri questa sera al Sinigaglia: i ragazzi di mister Paolucci conquistano il passaggio al turno successivo di Lega Pro mettendo sotto per 3 – 1 il Renate.

 

 

Di fronte ad un pubblico appassionato i  lariani hanno trovato per ben tre volte la via della rete grazie ad una doppietta di Alfredo Donnarumma e alla gol su rigore di Tremolada. Certo c’è ancora molto da fare per l’allenatore comasco in quanto la difesa, seppur migliore oggi rispetto alle recenti prestazioni, è ancora alla ricerca di un leader mentre in attacco qualcosa si muove ma un bomber è necessario. La gara vede al 3′ uno svarione difensivo di Daniele Donnarumma che permette a Santonocito di arrivare con facilità al tiro ed è bravo  Perucchini a salvare la propria porta deviando in angolo. La partita si trascina stancamente per un quarto d’ora e al 18′ Lisi, tra i migliori, si mette in mostra con una bella giocata sulla destra e un tiro che per poco non sorprende il portiere avversario. Trascorrono i minuti e il Como prende possesso del centrocampo e trova la via della rete al 28′ con Alfredo Donnarumma  bravo a ribadire in rete una corta respinta della difesa ospite. Pochi minuti e il Como resta in deci in quanto Benvenga entra a gamba tesa su un avversario e l’arbitro gli mostra il rosso diretto.

La ripresa vede una fiammata dei ragazzi mister Sala e al 4′ Lisi stende in piena area comasca il neoentrato Malivojevic, si presenta al dischetto  Gaeta ma Perucchini respinge, sulla ribattuta è velocissimo Santonocito a precedere tutti e a mettere nel sacco. Il Como non ci sta, preme sull’acceleratore e al 25′ Donnarumma si guadagna a sua volta il rigore e contestuale espulsione di Ferrari, al tiro Tremolada che infila potente. Al 36′ chiude la partita ancora Donnarumma che, dopo un grande e smarcante assist di Gammone, non ha problemi a mettere dentro nella porta avversaria vuota. Il Como passa il turno e domenica inizia il campionato e sarà tutta un’altra cosa. Al Sinigaglia atteso il San Marino, dal mercato attesi gli ultimi colpi entro poche ore.

Più informazioni su