CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Saladini: “la location ha reso unica questa edizione”

Più informazioni su

Così il primo cittadino di Cernobbio presentando il bilancio di questa quarta edizione del Festival di Cernobbio. Oltre 10mila gli spettatori quest’anno.

 

 

Ben 10mila spettatori in sette concerti. Undici giorni di proposte musicali con ospiti di alto livello. Questi i numeri della quarta edizione del Festival Città di Cernobbio che si è chiuso mercoledì sera, con il concerto “A forza di essere vento” con Ensemble Franziska e Four Step Choir (vedi lancio precedente). La rassegna musicale promossa dal Comune di Cernobbio si è confermata come uno dei più attesi appuntamenti estivi. E il successo di pubblico ha premiato anche lo spostamento di periodo e di location. Rispetto alle precedenti edizioni, promosse in luglio, il Festival si è concentrato nel mese di agosto per attirare anche i turisti presenti sul lago. È cambiata anche la location: dal lungolago, il Festival si è spostato nella prestigiosa cornice del parco di Villa Erba. Accanto alla qualità dei concerti proposti, che hanno visto sul palco artisti del calibro di Tullio De Piscopo, Elio e Max Gazzè, ma anche musicisti come Roberto Prosseda, Christian Leotta, l’orchestra Toscanini e l’ensemble Dodecacellos, il pubblico ha premiato anche l’iniziativa di solidarietà per aiutare le popolazioni dell’Emilia colpite dal terremoto: più di mille girasoli sono stati distribuiti per contribuire alla raccolta fondi promossa dal Comune.
“Sono molto contenta del successo di questa edizione del Festival Città di Cernobbio e soprattutto dell’apprezzamento da parte di un pubblico che è stato così numeroso e caloroso – commenta il sindaco di Cernobbio, Simona Saladini. La location di Villa Erba ha reso unica questa quarta edizione del Festival in tutte le sue sfumature, culturali e ambientali. Cernobbio, anche quest’anno è rinata al suono delle magiche note del suo Festival con un programma sempre all’altezza, per nomi, interpreti, varietà e spessore; con una proposta artistica che ha saputo fare leva su una sana contaminazione di espressioni e generi riflettendo così idealmente anche la natura del nostro territorio”.
Il successo di questa quarta edizione fa del Festival Città di Cernobbio un appuntamento destinato a rimanere tra le proposte estive più interessanti della zona. “L’obiettivo è di continuare con questa proposta insieme agli sponsor privati e agli enti pubblici che ci hanno sempre sostenuti – prosegue il sindaco – auspichiamo di trovare nuovi partner per garantire la gratuità degli spettacoli e la loro qualità. In tempi di difficoltà economiche, anche per gli enti pubblici, sentiamo l’esigenza di continuare ad investire nella cultura e di continuare a dare a Cernobbio occasioni di crescita che possano proseguire nel far circolare il nome della nostra città al di là dei nostri confini”.

 

Più informazioni su