CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cernobbio, da Bach a Morricone con i violoncelli

Più informazioni su

Straordinario appuntamento questa sera per il Festival organizzato dal comune dell’hinterland. Di scena, con ingresso libero, l’unica orchestra in Italia composta solo da questo strumento.

 

 

Penultima serata. Questa sera (dalle 21,30) a Villa Erba, l’ensemble “Dodecacellos”, unica orchestra di violoncelli in Italia , si esibirà nel concerto “Da Bach a Morricone” per la sesta serata del Festival Città di Cernobbio. Il concerto, a ingresso libero, vedrà impegnati i dodici violoncelli diretti da Andrea Albertini in un programma imperniato sul viaggio nella storia e nei generi della musica. La formazione da camera ha avuto il suo debutto nell’aprile 2010 nella serata conclusiva del festival tortonese di musica sacra “Perosiana”. Con Dodecacellos si esibiranno il violoncello solista Arianna Menesini, Giuseppe Canone al sax, clarinetto e fisarmonica, Luca Moretti alle percussioni, e lo stesso direttore Albertini al pianoforte. Special guest della serata ospite sarà il soprano Linda Campanella, una delle più belle voci nel panorama operistico italiano.

I violoncelli accompagneranno il pubblico in un viaggio nella storia della musica dal ‘700 ai giorni nostri: dal binomio barocco S. Sharp-J.S. Bach a romantici quali Mascagni e Saint-Saens per proseguire, in uno slalom fra generi, con Shostakovic, Piazzolla, Rota, Mancini fino ai brani che hanno fatto da colonna sonora al secondo Novecento, da Carosone a Morricone, da Over the rainbow di Arlen a Voglio vivere così di Danzi. Il concerto sarà preceduto dall’esibizione del giovane Trio Arizza, composto da Emma al violino, Beatrice al violoncello e Carlotta al pianoforte, che eseguirà primo e secondo movimento del Trio in re minore op.49 di Mendelssohn.

Più informazioni su