CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Finanza, blitz-choc: un esercente su due fuorilegge

Più informazioni su

Controlli in diversi centri della provincia, compresa la città, da questa mattina. Primo bilancio sconfortante: il 50% dei controllati non emette scontrini o fatture.

 

 

 

 

Un esercente su due non emette scontrini fiscali in provincia di Como. Lo hanno verificato oggi i finanzieri di Como, impegnati da questa mattina a Como e nelle principali località turistiche del territorio in un’operazione di controllo delle attività commerciali. I primi dati dicono che su 29 controlli fatti, sono emerse 16 irregolarità. La nota ufficiale delle fiamme gialle lariane spiega che i “fuorilegge risultano riconducibili alle molteplici categorie di esercenti che compongono il tessuto economico-commerciale del territorio della Provincia. Tali irregolarità vanno ad aggiungersi alle 645 violazioni in materia di scontrini e ricevute fiscali già individuate dall’inizio dell’anno sul territorio dell’intera Provincia.
Si evidenzia che numerose pattuglie stanno tuttora operando nel territorio della provincia. Il piano di controllo continuerà anche nella giornata di domenica 12 agosto”.
Bilancio finale, dunque, solo lunedì prossimo, ma certo che le premesse di questo sabato sono davvero sconfortanti: il 50% dei controllati non sono risultati in regola con scontrini o fatture emesse. Varie le tipologie di attività controllate.

Più informazioni su