CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Non è una Como deserta: molti restano a casa

Più informazioni su

Basta girare per le strade della città per rendersene conto: trovare un parcheggio è complicato come nel resto dell’anno. La conferma anche dalla raccolta dei rifiuti: partiti in pochi.

 

 

 

E’ una “fotografia” ben diversa rispetto agli anni scorsi. Quelli pre-crisi economica e famiglie in difficoltà. La Como di agostodel 2012 è tutt’altro che una cittàdeserta. Pochi quelli partiti per mare o montagna, al contrario molti quelli rimasti a casa. Per i soldi che scarseggiano, per i costi elevati di una vacanza in questo periodo, per il lavoro che non si può mollare (sopratutto i privati). Stamane a Como cercare un parcheggio è come un giorno normale: si fa fatica in diversi punti. Dunque, la stima è di almeno 4 comaschi su 10 restati a casa. Forse anche la metà dei residenti. Ulteriore conferma anche dai dati della raccolta rifiuti in questo periodo: considerando anche i turisti negli alberghi, il numero è in linea con una città svuotata a metà. Non di più. Forse qualche partenza in più si potrà registrare da settimana prossima, quella del Ferragosto.

Più informazioni su