CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Erba, al Licinium si scoprono i cibi di duemila anni fa

Più informazioni su

Sorpresa gradita agli spettatori quella proposta dagli organizzatori del teatro all’aperto: sapori e abitudini alimentari della Roma imperiale. Ultime due repliche per Antonio e Cleopatra.

 

 

 

Le sorprese dell’estate al Teatro Licinium di Erba non sono ancora finite e, dopo il successo della degustazione “ai tempi di Shakespeare”, per le ultime rappresentazioni di Antonio e Cleopatra – in scena ogni venerdì e sabato fino all’11 agosto – il Percorso dei sensi prevede una nuova e inedita proposta gastronomica ispirata alle atmosfere dell’antico Egitto e della Roma imperiale. La proposta – allestita presso la terrazza di Villa Candiani (via Crotto Rosa, 1) ogni sera di spettacolo a partire dalle 19.30 – è quella di rievocare i sapori e le abitudini alimentari dell’antichità attraverso la reinterpretazione di piatti e ingredienti, come ad esempio il caprino di Caslino che, prodotto con maestria dalla famiglia Corti, è stato introdotto proprio perché già anticamente le capre erano animali diffusi in tutte le civiltà e il loro latte utilizzato per produrre formaggi.

Sono lo chef Alberto Somaschini del bar Teatro di corso XXV Aprile di Erba, insieme alla titolare Sonia Ciceri, a realizzare il gustoso aperitivo pre-spettacolo in cui propongono sette assaggi delle pietanze di un vero e proprio banchetto di duemila anni fa. A curare graficamente la presentazione del piatto è l’agenzia Zappa Associati. È poi dall’estro del barman Stefano Zanrè  che nascono Antonio, Cleopatra e Deserto, tre originali cocktail, rispettivamente alcolico, analcolico e after dinner, ispirati all’opera e alle sue atmosfere. Le sette specialità proposte dallo chef, che il pubblico potrà gustare, sono il caviale di cous cous con gambero del mediterraneo, il levistico di montagna su letto di yogurt, la tilapia al forno con scaglie di uova di muggine, l’arrosto di tonno in vinaigre di “Garum”, il dattero ripieno di mascarpone e noce e panino alle olive.

Il costo della degustazione è a offerta libera a partire da 15 euro.

Antonio e Cleopatra, intanto, sono ormai alla conclusione delle rappresentazioni del teatro all’aperto di Erba: ancora due appuntamenti (venerdì 10 e sabato 11) prima di chiudere con lo spettacolo.
Biglietti: intero euro 25 – ridotti euro 20 (esclusi i diritti di prevendita)
Per informazioni sull’acquisto: www.licinium.it – www.ticket.it oppure 02 54916 e 02 54271.

Più informazioni su