CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Un sorpasso, poi botte in strada: pensionato ferito

Più informazioni su

Sconcertante episodio di violenza sabato notte alle porte di Como. Un 68enne di Albate al Sant’Anna dopo essere stato colpito da teppisti con calci e pugni.

 

 

Picchiato selvaggiamente al semaforo di Camerlata. Dopo che, pochi attimi prima, un’auto gli aveva ripetutamente tagliato la strada in salita sulla Napoleona. Frenando poi all’improvviso, tanto da rischiare un tamponamento. Lo sconcertante episodio, venuta alla luce in queste ore, è di  sabato notte ed ha visto protagonista – ora in ospedasle con serie fratture al volto e ad un occhio – un 68enne di Albate che stava rientrando a casa in auto dopo la mezzanotte. Sulla Napoleona la sua vettura si è vista avvicinare e superare pericolosamenbte da un’altra con a bordo diversi ragazzi. Al semaforo rosso, poco più avanti, il pensionato è sceso per chiedere spiegazioni. Di tutta risposta è stato aggredito e colpito con calci e pugni alla testa ed alle braccia e poi lasciato lì, sanguinante, in strada. I teppisti si sono subito allontanati. Nessuno, neppure una vettura di alcune ragazze arrivate subito dopo, ha visto modello e targa. Ma potrebbero essere stati ripresi da una delle tante telecamere piazzate in zona tra banche e videocontrollo del Comune.

Il pensionato è tuttora in ospedale al Sant’Anna. E’ già stato operato al volto per ridurre le ferite. Preoccupa, in particolare, una allo zigomo. Il rischio è che possa perdere la vista mentre la polizia intensifica gli accertamenti per poter risalire ai teppisti della notte comasca.

 

 

Più informazioni su