CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, attenti a quelle due: salvezza da conquistare

Più informazioni su

Gli azzurri messi meglio di Monza e Viareggio dopo il pari di ieri a Lumezzane. Ma domenica gli azzurri in casa contro la Ternana già promossa in serie B.

 

 

Como 35 punti, Monza e Viareggio a 33. La volata salvezza, in Prima divisione di Lega Pro, si gioca tutta negli ultimi 90 minuti. Quelli di domenica prossima. Como in vantaggio di due lunghezze, ma ancora non salvo. E per cercare di mettersi al riparo da ogni sorpresa la squadra di Ramella deve fare solo una cosa: vincere, al Sinigaglia, contro la capolista Ternana, ormai già promossa in B e dunque non bisognosa di punti. In questo caso la salvezza sarebbe sicura. In caso di pareggio o sconfitta le cose si complicano. Anche perchè bisognerà aspettare il risultato delle dirette concorrenti, Monza a Benevento (contro una squadra già fuori dai play-off) e Viareggio (a Monza con la Tritium). Con le tre squadre a quota 36 – con il pari del Como in casa – la classifica avulsa premierebbe il Viareggio: in quel caso Como e Monza ai play-out. Altra ipotesi: Viareggio ko, ma Monza vittorioso e Como sconfitto. Biancorossi in salvo per gli scontri diretti, Como e toscani ai play-out. Insomma, la salvezza il Como la deve ancora conquistare e non è del tutto scontato che questo possa avvenire.

Nel frattempo, non si placa la rabbia dei tifosi ieri presenti a Lumezzane. Pari in extremis, certo, ma prima delle due reti di Ripa e Diniz la squadra è apparsa decisamente poco combattiva e tonica. Quasi impaurita. E’ andata sotto di due reti, poi ha rimediato a tempo quasi scaduto. I supporters non hanno gradito ed hanno scandito anche il coro “Andate a lavorare…”.

 

Più informazioni su