CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Ruba” energia elettrica in montagna: 80 giorni

Più informazioni su

E’ questa la condanna rimediata oggi in aula da un 53enne pastore di San Nazzaro Val Cavargna. Si era attaccato ad un vecchio contatore dell’Enel in zona isolata.

 

 

Condannato – due mesi e 20 giorni rispetto ai 6 chiesti dal pm – per furto di energia elettrica. La sentenza oggi in Tribunale a Como, protagonista un pastore di 53 anni, di San Nazzaro Val Cavargna, in aula assistito dall’avvocato Livia Zanetti per rispondere di essersi attaccato ad un contatore Enel isolato a San Nazzaro per illuminare casa e stalla. Ad accorgersi di questo allacciamento abusivo, fatto con chiodi e cavi di fortuna, alcuni tecnici dell’azienda di energia elettrica nei mesi scorsi.

 

Più informazioni su