CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Schianti a raffica: un 19enne muore a Porlezza

Più informazioni su

L’incidente è avvenuto in serata nel paese del Ceresio. Il giovane rientrava verso casa dopo il lavoro: non ha avuto scampo. Altri incidenti per le strade bagnate.

 

 

 

 

Un venerdì di incidenti. Schianti a raffica sulle strade della provincia, complice anche il fondo stradale bagnato per la pioggia caduta in abbondanza. Il più grave è avvenuto attorno alle 18,30 sulla strada che da Porlezza porta a Valsolda: frontale tra due auto dopo che una ha invaso del tutto l’opposta carreggiata. Morto praticamehte sul colpo un 19enne di Valsolda, di ritorno a casa dalla Svizzera dove lavorava come operaio. Prima si era anche fermato proprio a Porlezza nella casa che stava ristrutturando. Non ha avuto scampo nell’impatto tra la sua vettura (Citroen C2) ed una condotta da una donna di Gravedona, 55 anni, ferita si, ma non in modo grave. Ora è ricoverata all’ospedale di Gravedona. Per il ragazzo niente da fare da parte del personale 118 intervenuto

Le strade bagnate, come detto, hanno causato altri incidenti. Alle 18, ad Olgiate sulla Varesina, auto contro una moto: feriti il centauro (31 enne) e la donna di 69 anni che era sulla vettura. Nessuno è grave.Bilancio di tre feriti nell’impatto tra due auto alle 18,10 in via Asiago a Tavernola: anche qui, però, nessuno in condizioni serie. E stamane altro frontale ad Orsenigo, incrocio tra via don Berra e via Fermi. Urto violento tra una Volvo ed una Clio con quest’ultima finita sul marciapiede. I due conducenti (uomini di 31 e 39 anni) feriti, ma non in modo grave.

Più informazioni su