CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

‘Ndrangheta e droga, condannato l’amico di Azouz

Più informazioni su

14 anni e mezzo di reclusione per Franco Crivaro, titolare del ristorante Coconut di Eupilio. Negli anni scorsi si era spesso accompagnato con il giovane tunisino.

 

 

 

 

Una pesante condanna per Franco Crivaro, il 49enne gestore del ristorante Coconut di Eupilio, in carcere da qualche mese dopo la sua cattura in Valtellina dove si era rifugiato. Il Tribunale di Milano, in due distinte udienze, lo ha condannato a 14 anni e mezzi di carcere per associazione per delinquere di stampo mafioso, usura e tentata estorsione, ma anche (6 anni) per spaccio di droga. Secondo l’Antimafia, infatti, Crivaro sarebbe stato al centro di uno dei cosiddetti “locali” della ‘Ndrangheta sul Lario, quello di Erba.

Crivaro negli anni scorsi, prima di finire in questa inchiesta giudiziaria, si era spesso accompagnato con Azouz Marzouk, il giovane tunisino che nella strage di Erba aveva perso moglie, figlio e suocera. La loro amicizia è durata alcuni mesi: Crivaro sempre al suo fianco anche al Tribunale di Como durante il processo per la strage.

(Nella foto Pozoni uno scatto al ristorante di Crivaro anni fa: con lui anche Fabrizio Corona ed Azouz Marzouk)

Più informazioni su