CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

“Como con il cuore in mano”, adesso il Monza

Più informazioni su

E’ soddisfatto il vice allenatore che ha sostituito Ramella in panchina. Punto d’oro ieri nel recupero con il Taranto, domenica di nuovo al Sinigaglia: derby da vincere.

 

 

 

 

“Una partita da cuore in mano. Alla fine ce l’abbiamo fatta a pareggiare. L’abbiamo raddrizzata bene, continuando a crederci…”. Enzo Villa, il vice-allenatore del Como, è soddisfatto il giorno dopo il pari (vedi precedente lancio) ottenuto dai ragazzi nel recupero contro il Taranto. Gol dell’1-1 arrivato a fine partita con Tavares, a tempo quasi scaduto. “Ma noi ci abbiamo sempre creduto anche se loro hanno tenuto spesso palla. Bravi ragazzi”. Soddisfatto anche il mister titolare, Ernestino Ramella, rimasto in tribuna per squalifica. E sarà così anche domenica nella seconda gara di fila in casa. Arriva il Monza, staccato di sette punti dagli azzurri. Un distacco importante, da incrementare per poter mettere definitivamente la salvezza in cassaforte. Chiaro che occorre vincere domenica:”Ci dobbiamo provare – spiega ancora Villa – per i nostri tifosi e per i dirigenti. La squadra sta bene, siamo fiduciosi”. Domenica torneranno a disposizione anche gli squalificari Ripa, Toledo e Paonessa. Più scelte per Villa, lui ancora in panca a dare ordini ai ragazzi.

(nella foto il presidente Amilcare Rivetti)

Più informazioni su