CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Abbonamenti per residenti, da oggi le domande

Più informazioni su

Como, partite le richieste dei posti in tutte le varie aree della città: 160 euro per il primo abbonamento all’anno. I documenti che occorrono. Prima graduatoria a maggio.

 

 

 

Si parte oggi. La sosta dei residenti di Como viene regolata dai abbonamenti annuali, a tariffa agevolata. L’abbonamento ha una validità annuale, non prevede una riserva di posto e dà diritto a parcheggiare negli stalli delimitati dalle strisce blu della sola zona urbana indicata sul contrassegno rilasciato al residente. Per quanto riguarda le tariffe, per il primo abbonamento i cittadini pagheranno 160 euro all’anno; nel caso in cui invece si voglia avere un secondo abbonamento (per altro componente della famiglia anagrafica), il costo per questo secondo abbonamento sarà di 320 euro all’anno. Csu, partecipata del Comune di Como, è la società incaricata dall’amministrazione del bando. Sulla base delle domande presentate si procederà all’assegnazione degli abbonamenti agli aventi diritto. La prima graduatoria verrà compilata sulla base delle domande pervenute entro e non oltre le ore 12.30 del 4 maggio. Da oggi c’è già la possibilità di presentare le domande.

Tutta la città è stata suddivisa in 37 settori, di cui 19 nella convalle, ed ogni settore ingloba determinate vie. Il settore 0, ad esempio, è quello della Ztl della città murata, il settore 9, invece, comprende le vie Barelli, Benzi, Borsieri, Innocenzo XI (lato est), Torriani, Varese, il settore 18 le vie Brenna, Pagani (da Rienza a 24-45), Pannilani ( da 19 a 41-50), Rienza (da 11-12 a 50-57). Chi può presentare domanda Possono presentare domanda i cittadini residenti nella zona a traffico limitato della città murata (in questo caso la domanda potrà essere presentata per uno qualsiasi dei settori contigui alla città murata), i cittadini residenti in uno dei 39 settori urbani. La domanda potrà essere presentata solo per autovetture di proprietà, in leasing o in possesso quale auto aziendale (ad esclusione di autocarri, furgoni, camper..).

Per il rilascio degli abbonamenti agevolati bisognerà compilare una domanda a cui andrà allegata la fotocopia (fronte-retro) della Carta di circolazione attestante la proprietà del veicolo o i documenti attestanti il possesso a titolo di leasing e l’uso di auto aziendale e la fotocopia della carta d’identità del richiedente. Sulla domanda andrà indicato il numero di targa e il tipo di veicolo per il quale si chiede il contrassegno, nonchè il codice fiscale del richiedente. Dove presentare domanda Le domande potranno essere consegnate da oggi a Csu (via Giulini 15; orari dalle 9 alle 12.30 il lunedì, martedì, giovedì, venerdì e sabato, dalle 8.30 alle 15.30 il mercoledì), all’ufficio Urp del Comune di Como (via Vittorio Emanuele II, 97; orari dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17 il lunedì, martedì e giovedì, dalle 8.30 alle 15.30 il mercoledì, dalle 8.30 alle 13 il venerdì), agli uffici Urp di Camerlata (via Varesina 1/A; orari il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30), di Monte Olimpino (via Bellinzona 147; orari il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30), di Albate (via Sant’Antonino 1; orari il mercoledì dalle 8.30 alle 15.30). Tutta la documentazione relativa al Bando è scaricabile dal sito di Csu www.csuspa.it

Più informazioni su