CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Trinchieri orgoglioso dei suoi:”Ora sempre così”

Più informazioni su

Il coach della Bennet Cantù rivive la grande sfida di ieri sera a Desio:”Avevo capito da qualche giorno che noi avevano dentro qualcosa…”. E domenica sera al Forum il derby.

 

 

 

 

Neppure il tempo di gioire per la grande impresa di ieri sera a Desio (vedi precedente lancio). Il successo, per nulla scontato, contro la capolista – ora raggiunta a pari punti – Siena. E la Bennet da oggi è già al lavoro. Perchè domenica sera, al Forum di Milano, c’è il derby contro l’Armani Jeans. Cantù sarà in campo ancora senza tre dei suoi giocatori importanti, Micov, Shermadini e Scekic, tutti out per infortunio. “Penso sia stata una partita bellissima per diversi motivi – spiega Trinchieri (nella foto a lato) il giorno dopo il successo del PalaDesio – una cornice di pubblico stupenda, due buonissime squadre con grandi giocatori come Andersen o Lavrinovic. Avevo capito da qualche giorno che comunque, nonostante il destino avverso, avevamo qualcosa dentro. Abbiamo giocato una gara di grandissima intensità ed energia combattendo su tutto. La cosa migliore che abbiamo fatto, al di là di aver vinto la sfida con i denti, è stato ribattere colpo su colpo anche nei loro momenti migliori. Sicuramente – aggiunge il coach della Pallacanestro Cantù – siamo molto contenti perchè non era scontato fare un altro tutto esaurito a Desio o conquistare un altro successo. Sono davvero orgoglioso di essere l’allenatore di questi ragazzi e vorrei vederli sempre giocare così”.

Più informazioni su