CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Duomo, Coletti apre il triduo:”L’importanza della fede”

Più informazioni su

Stamane il vescovo di Como ha celebrato la messa del Crisma. Alla fine distribuito l’olio santo da distribuire agli ammanalti della Diocesi. Ed anche un importante annuncio per il 2013.

 

 

 

 

 

Il significato della vita e l’importanza di avere qualcuno che ci possa consolare. Questi i temi trattati questa mattina, durante la messa del Crisma in Duomo, dal vescovo Diego Coletti. “I beni materiali sono importanti, ma non indispensabili – ha spiegato Coletti – abbiamo bisogno di qualcosa di più profondo e in questo la fede e la chiesa ci possono dare una mano”. Al termine della santa messa gli oli santi (degli infermi dei catecumeni e il sacro crisma) sono stati affidati ai quattro rappresentanti delle quattro zone diocesane (Valtellina, Valchiavenna, Valli Varesine e Comasco) perché li facciano arrivare ad ognuna delle 338 parrocchie della diocesi.

In chiusura, dopo i ringraziamenti, Coletti ha comunicato le date per alcuni appuntamenti importanti: martedì 8 maggio alle ore 21.00 in cattedrale la solenne chiusura delle celebrazione per i 50 anni dalla beatificazione di papa Innocenzo XI con il Cardinale Scola. Domenica 21 ottobre la conclusione delle celebrazioni per la santificazione di Don Guanella e per concludere una notizia in anteprima, il prossimo aprile 2013 a Sondrio si terrà la beatificazione di Nicolò Rusca,  Arciprete di Sondrio, martire della fede. Il vescovo a poi lasciato la cattedrale tra gli applausi della gente accorsa numerosa per salutarlo.

Più informazioni su