CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Arrivano già i turisti sul Lario, ma niente “pienone”

Più informazioni su

Non sono esaltanti le previsioni per gli albergatori lariani per la Pasqua ormai vicina. Diversi stranieri già presenti, altri attesi. Meteo incerto, da giovedì anche lle bancarelle in viale Varese.

 

 

 

 

 

Alcuni ci sono già, altri sono in arrivo. Ma anche se i turisti stranieri non mancano, sul Lario non sarà una Pasqua da tutto esaurito. Previsioni poco esaltanti di albergatori ed esercenti per il prossimo week-end di festa: gente si, ma non troppa. Più stranieri che italiani. A tenere lontano tante persone anche le incertezze -oltrechè la crisi economica – legate al meteo. Dopo giorni di caldo estivo, infatti, il Lario ripiomba da oggi in una settimana incerta. Fatta di nuvole e possibili precipitazioni, ma anche con un clima decisamente prinaverile: caldo a tratti, per il resto ancora da giubbotto addosso per passeggiere in centro o sul lago.

Pasqua e turisti, ma anche un altro classico sul Lario. Da giovedì mattina, infatti, apre i battenti la Fiera tradizionale (nella foto Pozzoni una immagine di una precedente edizione) allestita in viale Varese e viale Cattaneo. Ambulanti comaschi e provenienti da altre province e regioni assieme per cercare di sistemare un pò le casse. Oltre 150 bancarelle attese in città fino a lunedì prossimo in cui trovare dai dolci ai mobili, dagli oggetti curiosi ad oggettistica varia. In viale Varese da mercoledì a mezzogiorno il divieto di lasciare le auto in sosta: tolti tutti i parcheggi.

Più informazioni su