CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Le auto blu della Provincia: presi documenti, nessun indagato

Più informazioni su

Parte una inchiesta della Procura dopo la visita della Finanza in via Borgovico. Indaga il Pm Astori. Finora solo un' acquisizione di documenti come atti relativi e nessuna ipotesi di reato. Nel vivo in questi giorni.

Indaga il sostituto procuratore Massimo Astori. E' lui il magistrato della Procura di Como cui è stato affidato il fascicolo sui viaggi del presidente della Provincia Leonardo Carioni con le auto blu dell'ente. L'inchiesta avviata ieri dopo la visita della Finanza a Villa Saporiti – e l'acquisizione di decine di documenti – è al momento in fase preliminare. Tanto è vero che il Pm Astori non avrebbe ancora formulato alcun capo di imputazione nel fascicolo – aperto come atti relativi – né tantomeno iscritto tra gli indagati. Durante il blitz di ieri delle fiamme gialle – diverse ore negli uffici di via Borgovico – acquisiti anche i libretti di tutte le vetture utilizzate per gli spostamenti pubblici di assessori e dipendenti. Ma da quanto si è appreso non sarebbe stato trovato quello di Carioni e dei suoi spostamenti. Il presidente dell'ente di Villa Saporiti continua a dichiararsi del tutto estraneo ad eventuali abusi per l'utilizzo dell'auto di servizio per i suoi spostamenti. E rilancia con decisione:”Questo è un vero accanimento…”. Un autista utilizzato dal presidente è già stato interrogato, l'altro verrà sentito in questi giorni.

Più informazioni su