CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il grande dolore di Limido per il piccolo Sami: sepolto in Marocco

Più informazioni su

L'intera comunità si stringe attorno alla famiglia per la perdita del figlio di 2 anni. Oggi tante persone in visita a casa. Disposta l'autopsia, poi il rimpatrio della salma nel paese di origine. I genitori piangono, il fratellino è scosso, turbato, sotto choc. E tutta Limido si stringe attorno, in queste ore, al dolore della famiglia marocchina del piccolo Sami, morto ieri dopo essere caduto in casa contro una vetrinetta in vetro. Una scheggia gli ha reciso di netto la carotide e per lui non c'è stato nulla da fare. Oggi l'intero paese, non solo la comunità islamica, si è stretta attorno alla famiglia così duramente provata nei suoi affetti. E mentre la Procura di Como ha disposto, come atto dovuto prima del nulla osta per il funerale, l'autopsia sul corpo del bimbo, ecco che in tanti hanno cercato di portare conforto a papà e mamma. Porta sbarrata per buona parte del pomeriggio – i genitori sono andati a Milano all'ospedale per essere vicini al figlioletto – amici e conoscenti hanno anche lasciato semplici messaggi di vicinanza su foglietti messi nella porta. Quasi tutti scritti in arabo. All'appartamento di via Mazzini a Limido anche vicini di casa e conoscenti. La data del funerale e dove si svolgerà ancora da definire: prima si attende il nulla osta della magistratura comasca.

Il funerale di Sami in Marocco. Così hanno deciso i genitori, papà muratore e mamma casalinga. Le pratiche per l'espatrio già avviate all'Ambasciata marocchina a Milano. Sami, nato nell'agosto del 2010, non aveva mai visto il paese di origine dei genitori. "Ora lo riporto a casa in una bara" ammette a denti stretti mamma Nadia, confortata in queste ore da tanti amici. La donna, al momento, ha deciso di nion ritornare nell'appartamento di via Mazzini dove è avvenuta la tragedia. "Non ce la faccio a vedere i suoi giochi ed il tappeto sporco di sangue".

Più informazioni su