CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Debutta Manari, ma è subito corsa ad ostacoli: addio Filippini

Più informazioni su

Il Como perde una pedina importantissima in vista della delicata trasferta in terra campana di domenica. Il bomber stagionale si è accordato con la Cremonese. Aggiornamenti in diretta su CIAOCOMORADIO.

E' il giorno di Manari. La domenica del debutto ufficiale in panchina del nuovo allenatore del Como, chiamato in settimana dal presidente Rivetti a prendere il posto di Ernestino Ramella, ufficialmente dimessosi dall'incarico, in realtà allontanato dal club a tutti gli effetti. E per Manari non poteva esserci inizio peggiore: a Sorrento, campo in erba sintetica, contro un avversario scorbutico, in lotta per i play-off. Teoricamente anche il Como lotta per questo traguardo, ma gli ultimi passi falsi lo hanno messo un po' ai lati di questa zona di classifica. Ecco perchè Manari chiede subito una reazione alla squadra, una prova d'orgoglio e senza paura a Sorrento. Senza il calo, imbarazzante, di domenica scorsa in casa contro il Foligno con gli ospiti che poi hanno raggiunto un insperato pareggio.

Ma per il nuovo tecnico, che va in panchina con una deroga concessa visto che non ha ancora il patentino per allenare, subito un guaio: non potrà contare su Alberto Filippini, il bomber del Como di questa stagione con i suoi 8 gol. Il giocatore, infatti, si è accordato con la Cremonese ed ha già lasciato il Lario. Una partenza improvvisa che il ragazzo ha spiegato con una offerta economica ala quale non ha potuto dire di no. Forse, però, anche le incertezze societarie hanno pesato su questa scelta.

Aggiornamenti e commenti in diretta dalle 13.55 su CiaoComo Radio nel corso del programma "DOMENICA…PRE-CI-SA!" condotta da Carlo Bianchi e Franco Righi.
Per ascoltare: radio FM 89.4 -nelle zone raggiunte- o in diretta streaming sul sito di CIAOCOMO RADIO (clicca).
Disponibile anche la pagina FACEBOOK(clicca) della trasmissione, dove i tifosi lariani (e non solo) possono far sentire il loro tifo e lasciare i propri messaggi.
Gli ascoltatori possono anche dire la loro opinione sull'incontro intervenendo in diretta telefonica al numero    031 266 600, oppure inviando un SMS al 348 4415730 o un'email all'indirizzo domenicaprecisa@libero.it                              

Più informazioni su