CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Marchio simile alla Cna e il giudice lo condanna per il “plagio”

Più informazioni su

A renderlo noto è la Confederazione nazionale dell'artigianato di Como. Nel mirino un imprenditore di Albavilla che avrebbe tratto in inganno molte persone con dicitura e logo: a suo carico anche le spese processuali.

La Cna di Como (Confederazione nazionale dell’artigianato) ha vinto la causa intentata contro Andrea Varenna, titolare della società Fidimpresa Brianza-Unione Artigiani con sede in Piazza Roma ad Albavilla che utilizzava in palese contraffazione un marchio del tutto simile a quello della CNA, identificandosi come "Consulenze nazionali aziendali". A rendere noto la cosa è la stessa Confederazione lariana in una nota ufficiale. Dopo numerose segnalazioni da parte degli associati Cna Como ai quali la società suddetta proponeva servizi con una dicitura e un logo che ingenerava confusione, la Cna ha deciso di adire per vie legali. Il giudice del Tribunale di Milano, sezione speciale specializzata per la proprietà intellettuale e industriale , ha condannato Varenna , inibendogli  ogni utilizzo del marchio in oggetto e intimandogli la distruzione del materiale che riporta lo stesso logo e l’oscuramento del sito aziendale. Condannato anche al pagamento delle spese processuali: 5.000 euro.
Il direttiore Cna Como Alberto Bergna;"Altro che i cinesi: qui a copiarci sono i nostri vicini di casa…".

Più informazioni su