CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il nuovo colpo di scena: Azour fa ricorso per la strage di Erba

Più informazioni su

Il tunisino, con un nuovo avvocato, chiede alla Corte europea di Strasburgo di riaprire il caso ed il processo ad Olindo e Rosa. Per loro l'ergastolo in tre gradi di giudizio. Ma il tunisino ribalta tutto…

Ricorso alla Corte europea di Strasburgo. Per chiedere di avere giustizia e di riaprire il processo per la strage di Erba del dicembre 2006 dove lui ha perso il figlioletto di 2 anni, la moglie Raffaella Castagna, la suocera Paola Galli e la vicina di casa Valeria Cherubini. Dopo qualche mese di silenzio Azouz Marzouk torna al centro della ribalta mediatica con un nuovo avvocato – Luca D'Auria al posto di Roberto Tropenscovino – e con questa richiesta formale. Il tunisino, che nel frattempo è tornato nel suo paese con la nuova moglie e la figlioletta, sembra intenzionato a voler convincere le toghe di Strasburgo che ad uccidere in via Diaz non sono stati Olindo Romano e la moglie Rosa, poi condannati all'ergastolo in tre gradi di giudizio. E riconosciuti in aula, a Como, dal superstite Mario Frigerio senza alcun dubbio:"Si, è stato lui, quel disgraziato…".

Più informazioni su