CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cucine di altri paesi: la Persia di Shohreh

Più informazioni su

Shohreh Nour attraverso lamiacucinapersiana.blogspot.com ci racconta quali sono le caratteristiche principali del cibo della sua terra e come ha importato la cucina persiana in Italia.

+rimedi agli eccessi a tavola con il dott. Andrea Sotto Corona
+ricetta: riso basmati al vapore con la crosta allo zafferano “Tadig”

 

 

Shohreh Nour attraverso lamiacucinapersiana.blogspot.com ci racconta come ha importato la cucina persiana in Italia e quali sono le caratteristiche principali del cibo della sua terra.

 

{mp3}rubriche/buonissimo/22911{/mp3}

 

 

+rimedi agli eccessi a tavola con il dott. Andrea Sotto Corona
+ricetta: riso basmati al vapore con la crosta allo zafferano “Tadig”

Riso Basmati al vapore con la crosta allo zafferano “Tadig”

Ingredienti :

Riso basmati             300 grammi
Burro                        100/150 grammi
Zafferano in polvere    2 bustine (la punta di un cucchiaino)
Acqua  per il fondo     Un bicchiere da 150/200 cc

Lavare il riso accuratamente con acqua fredda 4 volte in modo che vada via quasi tutto il suo amido, così diventa più digeribile. Lasciarlo a bagno per qualche ora con acqua fredda e sufficiente sale grosso giusto per la sua cottura, in questa maniera il riso cresce meglio. L’acqua deve solo coprire il riso e non deve essere abbondante. Far bollire abbondante acqua e versare il riso, dopo aver buttato l’acqua in eccesso, mescolare piano ogni tanto perchè il riso non si attacchi durante la cottura. Tempo di cottura da 10 a 14 minuti. Scolare il riso e metterlo a parte, in una pentola media antiaderente. Mettere un bicchiere d’acqua, burro e una bustina di zafferano in polvere, riscaldando e facendo sciogliere tutto, il colore deve essere bello giallo (si possono mettere anche due bustine di zafferano, attenzione però a di non mettere troppo zafferano, perchè diventa amaro e non va bene) . Tenere a parte metà di questo liquido e fuori dal fuoco versare il riso cotto sul nostro fondo di acqua ,burro e zafferano molto accuratamente per non rovinare la superficie sotto. Fare con il manico di cucchiaio qualche foro sul riso in pentola in modo che dopo il vapore salga bene per la sua cottura. Coprire la pentola e lasciare cuocere per 5 minuti con fuoco molto alto. Abbassare il fuoco al minimo (il vapore è salito completamente) e versare il resto del liquido sopra il riso, avvolgete il coperchio con un canovaccio e coprite la pentola, in questo modo il canovaccio mantiene bene il vapore dentro la pentola, fate andare a fuoco basso per 30/40 minuti. Prima di servire il riso aspettare 5 minuti con il fuoco spento, la crosta viene meglio, mettere in un piatto grande e rotondo sopra la pentola e la capovolgere.

Il consiglio di Shohreh: questo riso viene accompagnato da diversi tipi di spezzatino fatto di carne di manzo o montone o pollo, verdure, erbe aromatiche, spezie e frutta secca, detto “Khoresht”. Oppure con spiedini di carne alla brace  detto Kabab. Se fate buonissimi ossibucchi vanno molto bene con questo riso e diventa un piatto unico

Più informazioni su