CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Zambrotta, il pre-derby parte male: il Comune chiede i soldi…

Più informazioni su

Sconcertante, ma vero. Palazzo Cernezzi chiede alla società del campione il pagamento dei diritti pubblicitari per il logo della sua società. Dopo che lui ha tirato fuori di tasca sua oltre 300.000 euro per il lungolago.

Il paradosso in salsa lariana è servito. come rivela oggi il quotidiano "La Provincia". Dal comune di Como al “benefattore” Gianluca Zambrotta, il calciatore del Milan nato e cresciuto a Rebbio e che la scorsa estate ha donato di sua tasca alla città – e di conseguenza ad un municipio in difficoltà economiche – l'abbellimento e la sistemazione provvisoria del lungolago. Oltre 350.000 euro di investimento, poi chiuso come da contratto a fine ottobre. Adesso la beffa o il paradosso che dir si voglia: il Comune ha chiesto al campione rossonero di pagare i diritti pubblicitari della sua società nel corso di questo periodo di permanenza del marchio “Young Boys”, la società di Zambrotta, sul lungolago. Conto di 1.637 euro ad essere fiscali che i legali della società rimandano, un po' scocciati, al mittente. Con qualche distinguo doveroso:”Non era previsto, questo pagamento, nel contratto sottoscritto”. Zambrotta, informato uin questi giorni di pre-derby, si è messo a ridere. Ma per non piangere lacrime amare…

Più informazioni su