CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Como, manca ancora l’annuncio per la cessione della società

Più informazioni su

L'intesa sembra sempre più vicina tra Rivetti e la cordata romana rappresentata da Antonio Stinà. Ora la parola passa ai commercialisti. La squadra si prepara per Vercelli: 5-0 in amichevole a Bizzarone.

L'intesa sembra ancora più vicina anche se manca ancora la comunicazione ufficiale. E non arriverà a breve. Probabile domani o sabato, vigilia della ripresa del campionato di Prima divisione con la trasferta di Vercelli. Insomma, la vendita del Como da Amilcare Rivetti, il presidente, alla cordata di imprenditori romani-toscani – rappresentati da Antonio Stinà – sembra davvero ad un passo. Adesso la parola passa ai commercialisti, chiamati agli straordinari nonostante i giorni di festa. Quelli di Rivetti e quelli della cordata intenzionata a subentrare all'imprenditore del settore caffè di Tavernerio stanno esaminando tutta la documentazione. Il passo successivo, se non ci saranno intoppi nelle trattative, sarà la firma del compromesso, poi l'accordo sarà ratificato. Forse ancora qualche ora, forse un paio di giorni prima di sciogliere definitivamente l'enigma.

La squadra, intanto, è tornata in campo oggi con una amichevole a Bizzarone contro i dilettanti piacentini del Fiore, campionato di Promozione. Successo di 5-0 con reti di Lulli (doppietta) e Taveres (due reti pure lui), poi Toledo nella ripresa. E domenica la trasferta a Vercelli, prima del girone di ritorno.

Più informazioni su