CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Finite le ricerche: i sub trovano nel lago il milanese scomparso

Più informazioni su

A San Siro l'epilogo dopo diversi giorni di verifiche. Il corpo dell'uomo, padre di cinque figli e direttore di banca, a 30 metri di profondità. Non ha lasciato alcun messaggio per i suoi familiari. Quello che si sospettava si è rivelato vero. Drammaticamente vero. Oggi i sommozzatori di Milano hanno trovatro nel lago di Como, ad una trentina di metri di profondità, il corpo del 50enne Flavio Crepaldi, di San Vittore Olona, scomparso da casa dallo scorso 18 dicembre. Il ritrovamento nello specchio d'acqua davanti a San Siro, proprio dove nei giorni scorsi alcuni passanti – che poi hanno allertato i carabinieri di Menaggio – avevano rinvenuto i documenti dell'uomo ed i suoi vestiti. Per i militari nessun dubbio sul gestro volontario anche se non è escluso che la Procura di Como possa disporre l'autopsia. Lo stabilità Antonio Nalesso, Pm di turno questa settimana. La notizia ha provocato profondo choc. Perchè Crepaldi era sposato e padre di cinque figli, ma sopratutto direttore di banca nel milanese. Impossibile sapere le ragioni di questo dramma. Ai familiari non avrebbe lasciato alcun messaggio. Le ricerche si erano incentrate a San Siro da alcuni giorni. Oggi la tragica scoperta. Il corpo del milanese è stato poi recuperato dai sub. La sua famiglia si è anche rivolta alla trasmissione di Raitre "Chi l'ha visto?" per chiedere aiuto.

Più informazioni su