CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

A Lurate fine anno con le lacrime: commovente addio a Kevin

Più informazioni su

Sei anni appena, strappato alla sua famiglia ed agli amici da un tremendo tumore alla testa. La forza di mamma Cristina, i suoi nitidi ricordi degli ultimi istanti di vita dopo il suo piatto preferito.

“Ciao piccolo angioletto…”. L'ultimo giorno del 2011 ha riservato uno struggente saluto, nella chiesa di Lurate Caccivio, a Kevin Ditta, 6 anni appena, strappato alla sua famiglia ed ai suoi amici da un tremendo tumore alla testa. Giovedì, all'ospedale di Cantù, la sua morte dopo quasi due anni di lotta contro questa malattia, tra operazioni e ricadute, tra speranza e determinazione del piccolo. Una notizia che ha “raggelato” l'intero paese, tutto stretto attorno ai suoi genitori ed alle sorelline di quattro ed otto anni. E non è certo una esagerazione dire che oggi tutta Lurate si è fermata per salutare questo angioletto volato in cielo alla fine del 2011.

Commovente il saluto dei genitori alla bara del piccolo. La mamma, Cristina Marchese, ha avuto la forza di ricordare i suoi ultimi giorni tra i regali di Natale e la paura di non farcela. Nitidi anche i ricordi degli ultimi istanti di vita di Kevin: “Mi ha chiesto il suo piatto preferito – ricorda – le patatine con la carne. Poi si è addormentato. Ha avuto una prima crisi respiratoria, superata. Ma la seconda non è riuscito ad affrontarla. Non si è più ripreso”. Lungo calvario, come detto. Iniziato due anni fa quando, all'asilo, si sono accorti della malattia. Tremenda, senza scampo. Il piccolo di Lurate ha lottato come un gigante, spesso dando lui stesso forza ai familiari.

Più informazioni su