CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La prima notte in carcere dopo gli spari: ora aspetta il giudice

Più informazioni su

Davide Mantovani, 63enne di Blevio, protagonista della folle reazione di ieri con un vicino, è accusato di tentato omicidio. Rischia di restare in cella per il Capodanno. Il ferito resta in prognosi riservata.

Prima notte in carcere, al Bassone, con l'accusa di tentato omicidio. E forse passerà il Capodanno dietro le sbarre Davide Mantovani, 63 anni, di Blevio, protagonista del violento litigio avvenuto ieri pomeriggio in frazione Mezzovico. Dopo una discussione per il presunto danno alla sua rete di recinzione, ha preso il fucile ed ha sparato al vicino, Patrizio Melluso, 48 anni. Lo ha ferito – in modo sembra non grave – all'addome ed alla gambe, mandandolo in ospedale. Resta in oprognosi riservata anche se non sarebbe in pericolo di vita. Mantovani attende in carcere l'interrogatorio di convalida da parte del giudice.

Più informazioni su