CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

La Lotteria Italia non piace più ai comaschi: netto calo di biglietti

Più informazioni su

Lo rivela l'agenzia Agipronews che controlla la distribuzione regione per regione. Davanti a tutti, come sempre, il Lazio, poi la Lombardia. Recessione anche sui tagliandi per l'Epifania: sul Lario perdita più contenuta. Non piace più. Sul Lario come del resto un pò in tutta Italia. La vecchia Lotteria Italia perde i colpi a pochi giorni dall'Epifaniua. La conferma arriva dall'agenzia Agipronews. Così come nella scorsa edizione, anche stavolta il Lazio è la regione dove sono stati venduti più biglietti, oltre 2 milioni, seguito dalla Lombardia con poco meno di 1,3 milioni. Terzo posto, riporta Agipronews, per l’Emilia Romagna con 975 mila tagliandi. Da sole, queste tre regioni rappresentano il 45,3% del totale nazionale, pari a 9,57 milioni.

I DATI LOMBARDI

La nostra è la seconda regione italiana, alle spalle del Lazio, per vendita di biglietti, poco meno di 1,3 milioni nell’edizione 2010-2011, un dato in calo del 20,7% rispetto ai risultati ottenuti lo scorso anno (1,6 milioni di tagliandi). Un biglietto su due è stato venduto a Milano (oltre 615 mila tagliandi), che comunque ha registrato un calo del 23,5% sull’edizione 2009-2010. Ancora peggio è andata a Brescia, che ha fatto segnare la peggiore performance a livello regionale (-30,9%), mentre Lecco e Como sono state le due uniche province con un calo inferiore al dato nazionale (-17,6%), rispettivamente del 12,8% e 13,4%.

Più informazioni su