CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Cantù vuole la fine anno con i botti: assalto al fortino di Varese

Più informazioni su

I brianzoli di Trinchieri, reduci dall'esaltante vittoria nel derby di lunedì con Milano, affrontano altri "cugini" in una sfida da sempre difficile. Tra pochi giorni il via agli abbonamenti della seconda fase di Eurolega. Altro derby, altro fascino. Dopo avere asfaltato di netto l'Armani Milano – lunedì sera a Cucciago – la Bennet Cantù torna in campo due giorni prima della fine anno. E sarà spettacolo domani sera al Palawirphool di Masnago in un altra sfida con i "cugini", il derby di Varese. Dove Cantù, storicamente, ha sempre faticato e molto. Su 61 confronti a Masnago, i padroni di casa si sono imposti in ben 48 occasioni. A loro vantaggio anche il computo complessivo delle sfide tra le due compagini: 80 – 49. Cantù, però, arriva a Varese galvanizzata dal successo con Milano e con il morale alto. Coach Trinchieri chiede ai suoi di ripetere questa prova, ben sapendo che no sarà del tutto automatico trovare automatismi e tiri perfetti come successo lunedì a Cucciago. Ma la Bennet vuole chiudere il 2011, davvero esaltante, con i fuochi pirotecnici prima di quello dello scoccare della mezzanotte del 31.

Ieri, intanto, il sorteggio (vedi precedente lancio) della seconda fase di Eurolega: pescati Maccabi, Barcellona e Zalgiris Kaunas. Da sabato 7 gennaio la società inizierà la vendita dei mini-abbonamenti per queste tre partite (tutte ancora a Desio) della seconda fase: nei primi due giorni diritto di prelazione a tutti gli abbonati della prima fase alla biglietteria della Ngc Arena di Cucciago.

Più informazioni su