CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Aggresione alla tabaccaia sotto casa: grosso sconto in appello

Più informazioni su

Lo hanno deciso oggin i giudici di Milano. Il protagonista, un 58enne di Giussano, era stato arrestato subito dopo da un carabiniere in borghese. Da tentato omicidio a lesion i gravi per lui.

Da tentato omicidio, l'accusa inizialmente contestata, a lesioni gravi. Con un considerevole sconto rimediato oggi nel processo in appello che si è concluso a Milano. Gerardo Quinto, il 58enne di Giussano arrestato dai carabinieri per aver ferito con un taglierino una tabaccaia di Mariano Comense – ottobre del 2010 – ha visto la condanna rimediata in primo grado a Como (9 anni di reclusione) sensibilmente ridotta. Tre anni e sei mesi con la nuova imputazione formulata dalla pubblica accusa. L'uomo, assistito dall'avvocata Ivana Anomali, era stato bloccato subito dopo l'aggressione avvenuta di sera sotto casa della vittima. Un carabiniere in borghese lo aveva visto fuggire ed era riuscito a fermarlo. La donna, colpita con un taglierino alal gola e ad una mano, era stata ricoverata in ospedale. Ma poi si era ripresa.

Più informazioni su