CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Come Saddam, Olindo e Rosa tra i grandi criminali della storia

Più informazioni su

Altro libro in uscita per i coniugi Romano, giudicati i "mostri" di Erba. Ripercorsa tutta la vicenda processuale con relative polemiche. Ci sono pure pagine per Ceausescu e Gheddafi…

I “mostri” di Erba al fianco dei grandi criminali della storia. Olindo Romano e la moglie Rosa Bazzi entrano – con l'ergastolo rimediato in tre gradi di giudizio per la strage di Erba del dicembre 2006 – nell'elenco delle famiglie più malvage da sempre, libro in uscita proprio in questi giorni e che ha dedicato un capitolo proprio alla vicenda erbese. Olindo e Rosa, insomma, al fianco di famiglie che hanno seminato il terrore come quella di Totò Riina, ma anche i Barbaro per la ndrangheta. E poi Bin Laden, lo stratega internazionale del terrore, i Ceausescu in Romania, Saddam Husseim, esempio di famiglia-Stato e poi anche i Gheddafi, gli Assad. In questo volume, al fianco di questi personaggi che hanno dato una impronta anche con il sangue nella storia, ecco come detto i coniugi Romano e la mattanza della quale si sono macchiati. I “mostri” di Erba, così sono definiti dall'autore del volume che ripercorre tutta la vicenda processuale dal primo processo a Como al verdetto finale della Cassazione a Roma a maggio. Con una Rosa descritta come incapace di leggere e scrivere e le polemiche sulla perizia opsichiatrica mai effettuata sui coniugi erbesi. Nel libro sulle famiglie più malvaguie della storia, oltre ai Romano, entrano anche i Misseri per il delitto di Avetrana del 2010.

Più informazioni su