CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Il medioevo comasco entra nelle scuole: già partito il progetto

Più informazioni su

Stamane in comune a Como la presentazione dell'iniziativa alla quale hanno aderito molti istituti del territorio. In campo anche l'Associazione cavalieri del palio del Baradello. Lavori di gruppo, mostre e laboratori.

Divulgare la storia e la cultura comasca tra i ragazzi, confrontare le varie culture e incentivare la collaborazione tra scuola e territorio. Questi gli obiettivi del progetto “Medioevo comense a scuola”, presentato questa mattina alla stampa in comune a Como. Un progetto realizzato da alcuni docenti delle scuole comasche con la collaborazione dell’Associazione cavalieri del Palio del Baradello. Da tempo, infatti, desiderio di molti professori era quello di far conoscere la storia di Como nel Medioevo ed ora tutto diventa realtà. Sono previste tre fasi di realizzazione. Inizialmente ci sarà l’intervento in classe di una delegazione del Palio del Baradello con costumi dell’epoca per raccontare gli avvenimenti di questo pezzo della nostra storia. Successivamente verrà organizzata una visita con gli alunni al Baradello ed infine una fase progettuale nella quale gli studenti realizzeranno ricerche, lavori di gruppo, laboratori e mostre. Subito molte le scuole medie e superiori di Como e provincia che hanno voluto aderire a questa proposta per un totale di 40 classi. Presente alla conferenza anche l’assessore al turismo Francesco Scopelliti: “ Sono entusiasta – commenta – questa non è solo un’occasione per far conoscere la storia della nostra città, ma anche per promuovere un senso di appartenenza e di rispetto tra i giovani”.

Più informazioni su