CiaoComo - Notizie in tempo reale, news a como di cronaca, politica, economia

Sciopero sul Lario: adesione alta in molte aziende del territorio

Più informazioni su

Punte anche dell'80% in alcune fabbriche. I sindacati, compatti, fuori dalla Prefettura per un presidio con il quale hanno espresso malumori e rabbia. Giovedì e venerdì si ferma il trasporto pubblico.

Adesione alta, in qualche caso anche con punte dell'80%. E' quello che fanno sapere i sindacati comaschi nella prima giornata – oggi – di mobilitazione contro la recente manovra varata dal governo del premier Monti. I rappresentanti di Cgil, Cisl ed Uil si sono fermati per diverse ore stamane, nonostante la pioggia, sotto la Prefettura di via Volta a Como: un presidio per far capire anche ai passanti il loro disappunto per quella che per tutti è una vera e propria stangata in arrivo. Poi, in diverse aziende, l'agitazione ha interessato il personale per alcune ore. E le punte di adesione, come detto, sono state elevate quasi ovunque. Le proteste dei sindacati andranno avanti anche giovedì e venerdì prossimi: giovedì sciopero dei bus delle linee extraurbane, il giorno seguente fermi quelli urbani, ma anche tutti i mezzi di trasporto. E lunedì prossimo, 19 dicembre, toccherà al pubblico impiego fermarsi per dire no alla stangata del governo.

Più informazioni su